Le migliori microspie video da utilizzare per controllare un ambiente

microspie-video-professionali

Credete che le microspie audio ambientali siano gli unici dispositivi di sorveglianza che è possibile utilizzare per monitorare un ambiente di nascosto? Vi sbagliate di grosso, perché grazie al cielo la tecnologia investigativa ci ha regalato nel tempo le microspie video UMTS o WiFI, dimostratesi efficacissime in moltissime operazioni di intelligence condotte sotto copertura oppure da remoto.

Per quanto possa apparire banale, una microspia audio-video avrà sempre una marcia in più rispetto a una microspia ambientale solo audio, in quanto dotata di funzioni aggiuntive per l’acquisizione di foto e video. Tranne nel caso in cui si riscontrino particolari esigenze di durata e qualità dell’audio da acquisire.

Vediamo in breve quali sono i principali vantaggi delle microspie video UMTS o WiFi presenti sul mercato e quali dispositivi è meglio utilizzare caso per caso:

  • Microspia UMTS: questo tipo di microspia video permette una visione immediata dell’ambiente da monitorare, ha bassi consumi di batteria e non necessita di una connessione Internet ad alta velocità di tipo Adsl o Wifi. Ottima da indossare per operazioni dissimulate body worn o per monitoraggi mobili come veicoli in movimento ecc. In questi casi vi consigliamo l’utilizzo della microspia video UMTS Falcon  che, oltre all’ottima qualità audio e video, consente una trasmissione in tempo reale sfruttando la rete telefonica.
  • Microspia WiFi: a differenza di una cimice UMTS questo tipo di microspia necessita di una connessione WiFI, pur avendo dalla sua l‘ottima qualità video, la possibilità di registrare per lunghi periodi di tempo, il monitoraggio via server sia da pc sia da smartphone e piccolissime dimensioni. Una delle migliori microspie WiFI attualmente disponibili sul mercato è l’IP web, dotata di microcamera IP CMOS 3,7mm 600TVL per le riprese video HD ad alta risoluzione.
Support
Shares