Acquistare una microspia su Amazon senza conoscerne la provenienza? Una pessima idea!

acquisti-online-microspie

Ho comprato questa microspia su Amazon, ma adesso non so come farla funzionare!” È questo il tipico commento che è possibile visualizzare in calce al prodotto in questione dopo un acquisto incauto su Amazon o Ebay. Eppure è da tempo che lo ribadiamo: prima di acquistare un dispositivo di sorveglianza su Internet, soprattutto se di nicchia e molto particolare come una microspia, è altamente consigliabile verificare se l’azienda che la vende è disposta a offrire un tipo di assistenza pre e post-vendita per l’articolo. Altrimenti rischiate di trovarvi tra le mani un prodotto per il quale avrete buttato via solo i vostri soldi! Tuttavia non è infrequente imbattersi ancora in incauti acquirenti pentiti della scelta fatta, perché magari attirati da fantomatiche funzioni o dal prezzo ultra-conveniente del dispositivo. Figurarsi poi quando ci si rende conto che alcune aziende presenti su queste piattaforme non hanno nemmeno un sito web o un form per richiedere assistenza. Cosa aspettarsi di più?

Perché è importante affidarsi ad aziende operanti da anni nel settore, dotate di specifiche capacità tecniche

La scelta di un fornitore affidabile, con esperienza nel settore investigativo o nella sorveglianza audio-video, è sempre la soluzione giusta da adottare. Questo almeno per un paio di motivi: primo perché solo un’azienda con anni di esperienza alle spalle può vantare un know-how tecnico-operativo di un certo livello, secondo perché la medesima azienda presumibilmente sarò in grado di offrire un servizio pre e post-vendita di tutto rispetto. Il che, nel caso di dispositivi come microspie ambientali, trasmettitori GSM, cimici digitali ecc., vuol dire interfacciarsi con personale esperto che sappia cogliere le sottili differenze tra un prodotto e l’altro così da adattarle a specifiche esigenze d’uso.

Ogni microspia, infatti, possiede delle peculiarità che, se non ben comprese, rischiano di inficiare qualsiasi attività investigativa abbiate intenzione di avviare. Ad esempio, se la vostra necessità è quella di monitorare un ambiente in modalità sia audio che video, senza preoccuparvi della distanza di ricezione delle informazioni, allora una microspia UMTS è quello che fa per voi. Altrimenti potreste orientarvi verso una microspia GSM, per avviare il solo ascolto audio da distanza illimitata, o addirittura passare a una microspia a radiofrequenza, interfacciabile con un ricevitore. In quest’ultimo caso, però, solo se siete sicuri di restare nei paraggi della cimice per avvalervi di un dispositivo veramente minuscolo e facile da occultare.

Support
Shares