Microspie professionali: perché è importante affidarsi ad aziende esperte del settore

microspie-professionali-aziende-esperte

Le ultimissime statistiche europee sul commercio on line sono decisamente incoraggianti. Il giro di affari dell’e-commerce per l’anno appena trascorso si aggira, infatti, attorno ai 600mliardi di euro di fatturato in tutta Europa (24miliardi circa solo in Italia!), con un incremento complessivo di quasi il 15% in più dell’anno precedente.

Ciò nonostante, in questo universo digitale idialliaco costellato di e-store e prodotti acquistabili direttamente on line, esiste una falla che, se non debitamente arginata, rischia di inficiare lo sforzo di chi nell’arco degli anni ha fatto della qualità del prodotto il proprio cavallo di battaglia. Proprio così, aziende di comprovata esperienza e reputabilità commerciale si trovano di punto in bianco a dover competere con una miriade di realtà appena nate, perlopiù dotate di scarso value assessment e bassa qualità del prodotto commercializzato.

Questa tendenza si dimostra ancora più insostenibile nella vendita di dispositivi elettronici per la sicurezza e la sorveglianza audio-video. In questo specifico settore, infatti, la  presenza on line espone alla verifica di determinate competenze tecnico/commerciali, che spaziano dall’aggiornamento continuo del prodotto al controllo qualità, nonché al possesso di doti comunicative fuori dal comune. La commercializzazione di microspie professionali, per esempio, necessita di un approccio al cliente del tutto particolare perché si aggancia a realtà insolite e delicate, ben note a un’azienda esperta del settore.

Per quanto riguarda i parametri di qualità, ecco quali sono secondo noi le principali caratteristiche di affidabilità che una microspia professionale deve assolutamente avere:

  • materiali adatti all’ambiente in cui si trova a operare
  • comprensione ottimale dell’audio (o video) acquisito
  • personalizzazione mirata all’utilizzo specifico del prodotto
  • dimensioni ridotte e facilità di occultamento
  • funzionamento di lunga durata
  • garanzia del successo nelle operazioni di investigazione

Poi è di fondamentale importanza che il vendor possa avvalersi di un servizio di assistenza, ma soprattutto di post-assistenza, che assicuri il corretto utilizzo del dispositivo. Detto in parole povere, è di fondamentale importanza valutare assieme al cliente il prodotto che meglio si adatta alle sue esigenze, seguirlo nelle prime fasi di installazione, nonché essere pronti a risolvere qualunque richiesta o difficoltà. Richieste che, in alcuni casi, possono giungere anche a orari impossibili.

Bene. A questo punto, facciamo una breve carrellata delle principali tipologie di microspie professionali e relativi vantaggi di utilizzo:

  • microspia GSM/UMTS: una microspia GSM  lavora su rete mobile, quindi ha il vantaggio di essere ‘ascoltata’ da qualunque distanza attraverso una semplice telefonata. Una microspia UMTS, invece, oltre all’ascolto audio, ha all’occorrenza la capacità di acquisire video
  • microspia a radiofrequenza digitale /WFM UHF : parliamo di un tipo di trasmettitore dalle dimensioni decisamente ridotte, funzionante con l’ausilio di un ricevitore nel raggio di azione della cimice. A maggior potenza corrisponde maggior distanza di ascolto
  • microcamera a connessione WiFi: pur non rientrante nella stretta cerchia delle microspie vere e proprie, questo genere di dispositivo di monitoraggio video permette di avere un collegamento continuo (attraverso smartphone o PC) per controllare a distanza qualsiasi ambiente

Insomma, commercializzare microspie professionali GSM, UHF, WiFi ecc. non è da tutti. Occorrono persone capaci di mettere in campo un approccio del tutto peculiare alla vendita, ovvero un tipo di intervento mirato alla clientela che la maggior parte delle aziende comparse dall’oggi al domani nei motori di ricerca difficilmente sarà in grado di offrire!

Support
Shares